Irrigazioni Nasali dei bambini in età prescolare

Irrigazioni nasali dei bambini in età prescolare

Irrigazioni nasali con soluzione salina dei bambini in età prescolare: un sondaggio sui comportamenti e le abitudini di prescrizione dei pediatri delle cure primarie che lavorano nel Nord Italia.

È stato dimostrato che le irrigazioni nasali da sola può essere efficace nei bambini con problemi respiratori infettivi e/o allergici, ma nessuno studio ha valutato la consapevolezza o l’uso clinico dell’irrigazione salina nasale tra i pediatri praticanti. Lo scopo principale di questo studio era quello di valutare l’uso dell’irrigazione salina nasale dei bambini in età prescolare da parte dei pediatri delle cure primarie che operano nel nord Italia.

More

Lavaggio nasale: la parola agli esperti.

Il lavaggio nasale una delle più utili, anche se sottovalutata, tecniche di igiene personale

Relazione dei Dott.ri S. Masieri, C. Cavaliere

Università “Sapienza” di Roma

È in grado di ripristinare efficacemente e rapidamente la funzionalità della mucosa del naso restituendole la sua funzione depuratrice, umidificatrice ed immunitaria. L’attività del lavaggio nasale non si limita a pulire e liberare le fosse nasali dall’accumulo delle secrezioni, ma svolge anche una azione decongestionante, aumentando il passaggio dell’aria all’interno delle cavità nasali e alleviando la tipica sensazione sgradevole di naso “chiuso”. Si ottiene in tal modo il benessere dell’individuo perfezionando la respirazione nasale e, di conseguenza, favorendo la migliore funzionalità delle vie respiratorie inferiori.

More

Hypertonic Saline vs Normal Saline in Bronchiolitis

3% Hypertonic Saline Versus Normal Saline in Inpatient Bronchiolitis: A Randomized Controlled Trial

BACKGROUND AND OBJECTIVES: We aimed to investigate the effect of nebulized 3% Hypertonic Saline compared with nebulized normal saline (NS) on length of stay (LOS) in infants hospitalized with bronchiolitis. Bronchiolitis, the most common reason for hospitalization in children younger than 1 year in the United States, has no proven therapies effective beyond supportive care.

More