coronavirus, malattie respiratorie e lavaggi nasali

Coronavirus, malattie respiratorie e lavaggio nasale

I pediatri e pneumologi Silvestre, già primario dell’Ospedale Pediatrico di Pescara, e Cutrera (Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e presidente SIMRI) spiegano alcuni aspetti importanti delle malattie respiratorie come CoVID-19, nata dal ceppo di coronavirus scoperto nel 2019 (SARS-CoV-2), ormai diffuso su scala planetaria e classificato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS, WHO) a tutti gli effetti come pandemia.

More

nasir_baby_contenuto

Lavaggio nasale ai bambini piccoli

LAVAGGIO NASALE nei bambini piccoli, sì o no? 

Risponde la Dr.ssa Alexandra Semjonova, PhD

Unita’ Pediatrica, Gruppo Bonvicini Bolzano
Medico Chirurgo Specialista in Pediatria, Scientific Board della Società Italiana per la Care in Perinatologia AICIP,  Editorial Board della rivista Italiana della Care in Perinatologia

Uno dei maggiori problemi in età infantile sono le infezioni delle alte vie respiratorie che causano anche l’ostruzione del nasino. Il muco in eccesso limita la respirazione nasale “fisiologica” del bambino e lo costringe a supportare la stessa con la bocca, “respirazione non fisiologica”, creandogli così un grande disagio.  Poiché almeno fino all’anno di vita il bambino respira esclusivamente con il naso, va da sé che sia molto importane tenerlo pulito ed efficiente. Ciò comporta che in caso di raffreddore o anche di solo lieve ostruzione, il bambino può avere difficoltà nella respirazione, specialmente nel sonno e durante le poppate, in occasione delle quali “o respira o mangia”, apparendo, inoltre, nervoso e facile al pianto.

More

Hypertonic Saline vs Normal Saline in Bronchiolitis

3% Hypertonic Saline Versus Normal Saline in Inpatient Bronchiolitis: A Randomized Controlled Trial

BACKGROUND AND OBJECTIVES: We aimed to investigate the effect of nebulized 3% Hypertonic Saline compared with nebulized normal saline (NS) on length of stay (LOS) in infants hospitalized with bronchiolitis. Bronchiolitis, the most common reason for hospitalization in children younger than 1 year in the United States, has no proven therapies effective beyond supportive care.

More